lunedì 22 maggio 2017

CROSTATA DI FRUTTA

Scegliere che dolce fare dopo un pranzo della domenica è sempre un problema...bisogna deliziare il palato senza dare la mazzata finale...soprattutto adesso che inizia a fare caldo. Io credo che questa sia una delle scelte migliori...il grande classico...la crostata di frutta.
Iniziamo preparando la crema pasticciera, consiglio di farla anche la sera prima così si sarà ben solidificata. 
Direttamente in un pentolino ho messo 2 tuorli, 3 cucchiaiate di zucchero semolato, 2 cucchiai di fecola di patate e una bustina di vanillina. Mescolate con le fruste per evitare i grumi e adesso aggiungete 400 ml di latte (a temperatura ambiente) e continuate a mescolare. Mettete sul fuoco dolce e mescolate lentamente. Aggiungete la scorza di un limone che poi toglierete alla fine. La crema sarà pronta quando vedrete che si attacca al cucchiaio. Lasciate raffreddare coprendo direttamente a contatto con la pellicola. una volta fredda ho aggiunto 100 ml di panna montata (facoltativo).

E' il momento della frolla:  Lavorate 2 uova con 200 gr di zucchero facendoli montare bene. A parte ho unito a 500 gr di farina la scorza grattugiata di 1 limone e di mezza arancia, 250 gr di burro e ho iniziato a sgranare con le mani. Dopo ho aggiunto il composto di uova e zucchero e ho iniziato ad amalgamare il tutto. Formate una palla liscia da far riposare in frigo per un pò prima di stenderla. Fate una cottura in bianco (con carta stagnola e legumi sopra) per 15 min circa, giusto per dorare. Anche se vi sembrerà morbida lasciatelo freddare e si indurirà al punto giusto.
Adesso affettate tutta la frutta che più vi piace, chiaramente cromaticamente affine e siate artistici ed infine assemblate il tutto... Ricoprite la frutta con un velo di glassa lucida fatta semplicemente con acqua e zucchero a velo.


Nessun commento:

Posta un commento